Gioielli… spumeggianti!

Per i collezionisti, le capsule spesso sono dei veri e propri gioielli da ammirare e conservare gelosamente… ma c’è anche chi le utilizza per creare dei gioielli veri e propri.

Giorgia Poli è una creatrice di bijoux artigianali molto particolari. Utilizzando infatti come base capsule di champagne e spumanti, ma anche tappi corona di birra ed altre bevande, l’artista li arricchisce con pietre dure, ricami, swarovski ed ogni altro materiale che le possa venire in mente dando libero sfogo alla propria creatività.

Il risultato si può vedere nelle immagini: orecchini, anelli, collane, braccialetti assolutamente unici ed originali: pezzi unici che possono essere personalizzati a piacere, con iniziali e colori a proprio gusto.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.